jacaranda_JL_2.0_prima

JL 2.0 L’Evoluzione del Rock

La JL 2.0 è l’ultima nata tra le nostre chitarre elettriche e ne siamo particolarmente fieri. Si tratta di un’evoluzione del modello JL Standard – che è stato per lungo tempo uno dei nostri cavalli da battaglia – e ne esalta le qualità sonore – il timbro e il sustain – anche grazie al manico che è nella JL 2.0 incollato e a tenone lungo (e non avvitato come nella Standard).

Dalla JL Standard la nuova JL 2.0 eredita la forma del corpo, da vera rock-machine, il carattere aggressivo ed elegante al tempo stesso, la veste curatissima e la spettacolare scelta dei legni, come si può ammirare in questo primo esempio che mostra una JL 2.0 dallo spettacolare top 3D in pioppo, fiammatissimo.

Come tutti i nostri modelli, anche la Jacaranda 2.0 può essere realizzata concordando richieste specifiche per quanto riguarda la configurazione dell’elettronica, dell’hardware e naturalmente della verniciatura: il modello qui mostrato ad esempio dispone di un ponte Floyd Rose, ma ovviamente per chitarre realizzate su commissione si può scegliere di montare ogni tipo di ponte e di vibrato.

 

 

COSTRUZIONE

Per il body delle nostre JL 2.0 scegliamo in genere ontano o mogano, nel caso si desideri un suono più caldo e corposo. I top sono in acero fiammato o marezzato e in pioppo, di qualità AAA: legni perfetti per essere messi in risalto con verniciature trasparenti, anche colorate, che lascino intravedere le venature.

Il manico è a 22 tasti, 25.5″, in acero canadese, con profilo  a C  e radius quasi piatto. Il double truss rod è facilmente regolabile dall’attaccatura alla paletta. Per le tastiere preferiamo il palissandro sudamericano a quello indiano, per le sue superiori qualità tonali e la sua maggior resistenza all’uso. Siamo molto orgogliosi della qualità dei nostri manici – attestata da oltre 10 anni di soddisfazione della nostra clientela professionale – ma siamo ovviamente pronti e discutere e implementare ogni richiesta specifica.